Storie Future

Durante le nostre iniziative annuali raccogliamo i fondi per sviluppare diversi progetti che hanno come principale obiettivo quello di sostenere i malati di cancro durante il loro periodo di lungodegenza, con uno sguardo di attenzione rivolto non soltanto alla malattia ma alla persona nella sua totalità, in modo che cura e umanizzazione vadano di pari passo.

Con i fondi che abbiamo raccolto durante la nostra Tombola di Natale sosterremo un progetto di Pet Therapy rivolto ai pazienti in cura presso l’Ospedale di Lodi.
Gli interventi assistiti con gli animali sono ormai una realtà consolidata in tutti i Paesi, in Italia il Ministero della Salute ha riconosciuto la validità scientifica delle terapie con animali già dal 2003; attualmente gli interventi assistiti con animali vengono realizzati in tutte le strutture socio-sanitarie dove sempre più spesso gli accessi sono consentiti non solo negli spazi comuni ma anche nelle camere dei pazienti. È un momento di sollievo per i malati ricoverati che possono trovare conforto nella compagnia di un animale, appositamente addestrato. Inoltre l’animale si dimostra essere un ottimo mediatore e catalizzatore dei processi di relazione con i malati e/o i familiari e di saperne favorire il benessere, la socializzazione e una migliore qualità di vita.
Insieme ai medici e al personale ospedaliero stiamo ideando una serie di attività assistite con gli animali che hanno come obiettivo quello di alleviare la sofferenza fisica e psicologica sia del paziente sia dei famigliari che gli stanno accanto. 

Il progetto di Pet Therapy sarà rivolto sia ai pazienti ricoverati presso il reparto di Cure Palliative sia ai bambini della Pediatria dello stesso Ospedale.