Un’estate vicini al camino.

FacebooktwitterpinterestFacebooktwitterpinterest

 


Spinaci e Porro


Se non ricordo male ad Agosto ero solito passeggiare sul bagnasciuga e pranzare con una bella insalata di mare a due passi dalla spiaggia. Ma quest’anno, se siete a Milano mi darete ragione se vi  suggerisco una polenta con il capriolo. Il clima é decisamente matto, illudiamoci con la triste consolazione che ci aspetta un autunno stupendo da sfruttare per weekend in campagna o al lago. Vuol dire che nei prossimi giorni vi preparerò un paio di piani relax per weekend fuori porta.

Intanto per rallegrare queste serate uggiose al nord Italia, vi suggerisco una vellutata che scalda il cuore e che vi conquisterà con un sapore estivo e rinfrescante.


Ricetta:

25 g burro
2 porri
225 g patate
300 g spinaci freschi
300 ml brodo vegetale
1 cucchiaino di succo di limone
Noce moscata
Sale e pepe q.b.
Panna acida

Prendete una pentola dal bordo alto e mettete a sciogliere il burro. Lavate e tagliate a striscioline sia il porro che gli spinaci. Uniteli al burro e aggiungete anche le patate a pezzettini piccoli e la noce moscata. Fatti rosolare per un paio di minuti, aggiungete metà del brodo, salate e pepate. Lasciate cuocere per circa 20min e se occorre aggiungete del brodo per avere la consistenza che preferite. A fine cottura potete schiacciare le patate con una forchetta in modo da rendere il tutto più cremoso e aggiungete il succo del limone. Quando lo servite (anche freddo non é male) aggiungete un bel cucchiaio di panna acida e un filo d’olio evo.


 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.